L’azienda Agricola “Capre e Cavoli” si trova a Capriglio dal latino Caprilium “posto di capre”, un piccolo ed antico paesino del Monferrato di poco più di 5 kmq a 230 mt di altitudine nel declivio delle colline che si estendono a sinistra del Rio Nissone poco a monte dal punto in cui confluisce nel Rio Vernetto, vicino al Colle Don Bosco.

Capriglio

Il comune dista 20 km da Asti in direzione nord-ovest. Il paesaggio collinare si caratterizza per la presenza di ampie superfici di boschi, che ricoprono l’80% del territorio e permettono lunghe passeggiate per l’ossigenoterapia, impreziosite dalla ottima qualità dell’acqua delle sorgenti. L’economia è comunque legata all’attività agricola, dalla silvicultura alle coltivazioni biologiche. Fra i monumenti si ricorda la parrocchiale intitolata alla Natività della Vergine Maria, la casa comunale ed i cunicoli sotterranei del concentrico (sotto lo spazio un tempo occupato dal castello).

Scopri di più >

L’azienda

La nostra azienda è a gestione famigliare e si è innamorata delle capre di razza Camosciata delle Alpi per la sua buona adattabilità al territorio e per la ottima quantità e qualità di latte prodotto.
Le nostre capre nascono e crescono nella nostra azienda, e si nutrono dei nostri prodotti coltivati con amore e con passione nel modo migliore per la salute dell’animale.
Grazie a questa razza riusciamo ad offrirvi dei gustosi formaggi tutti lavorati con puro latte crudo di capra freschi, semistagionati e stagionati.

Scopri di più >

Camosciata delle Alpi

Camosciata delle Alpi è originaria della Svizzera e si è diffusa in molti Paesi europei in particolare in Francia e Germania ed extra europei; in Italia viene allevata nelle regioni dell’arco alpino, soprattutto in Piemonte e in Trentino-Alto Adige; è’ così denominata per la somiglianza del suo mantello con quello del camoscio; frugale nell’alimentazione, robusta e forte, si adatta alle situazioni più diverse, indole docile e affettuosa, ottima produttrice di latte.

Scopri di più >

Camosciata delle Alpi

Camosciata delle Alpi è originaria della Svizzera e si è diffusa in molti Paesi europei in particolare in Francia e Germania ed extra europei; in Italia viene allevata nelle regioni dell’arco alpino, soprattutto in Piemonte e in Trentino-Alto Adige; è’ così denominata per la somiglianza del suo mantello con quello del camoscio; frugale nell’alimentazione, robusta e forte, si adatta alle situazioni più diverse, indole docile e affettuosa, ottima produttrice di latte.

Scopri di più >

Latte e formaggi

All’interno dell’azienda, adiacente la stalla c’è anche il piccolo caseificio dotato di bollo CE, il latte appena munto e filtrato passa tramite un lattodotto interamente in inox e va direttamente in frigo dove viene stoccato per due sole munte e quindi lavorato con tanta passione tutti i giorni.

Otteniamo mediamente dai 150 ai 200 lt di latte al giorno producendo 4 sole tipologie di formaggio con qualche variante durante il corso dell’anno,  lavoriamo esclusivamente a latte crudo con aggiunta di caglio e fermenti.

Scopri di più >

Il peperone di Capriglio
presidio Slow Food

Capriglio conserva un peperone dalle origini antiche, selezionato e coltivato da oltre due secoli e tramandato di generazione in generazione dagli agricoltori locali. Essendo una pianta di origine antica è molto rustica, vigorosa e non molto alta: il frutto è di dimensioni medio piccole, con tre sole costole e dalla sezione leggermente triangolare o cuoriforme, di colore giallo o rosso.

A Capriglio, la Nostra Azienda porta avanti la tradizione di coltivare il peperone autoriproducendosi i semi mantenendo così il patrimonio genetico, tramandato negli anni. Coltivano secondo tradizione seguendo i principi dell’agricoltura biologica o comunque a ridotto impatto ambientale e abbiamo riportato sul mercato locale questo prelibato ortaggio.

Scopri di più >

After you have typed in some text, hit ENTER to start searching...

Top